– 5 giorni all’uscita del nuovo Angry Birds Space: una figata da urlo!!..

Se provate anche voi un intenso e occulto piacere nel polverizzare quei ridenti suini verdi dalla risata alla Giuliano Ferrara..


Se, ipnotizzati dal jingle, non riuscite a muovere un solo muscolo -a dispetto di qualche nervo facciale in preda a una crisi- rinunciando anche a controllare i vostri bisogni fisiologici..
Se anche voi, come me, perdete completamente il senso del tempo e dello spazio, rapiti dall’impeto mefistofelico di fare un maialicidio..
ecco, allora non potete perdervi il nuovo Angry Birds Space!!..
Eh si.. i nostri rabbiosi (e un po’ ebeti) pennuti piombano nel cosmo.
E questa volta avran poco da ridere e da fare i pagliacci quegli sferici porcelli verdi: nello spazio si alterano, infatti, tutte le componenti fisiche e gravitazionali.. e lì dovrete fare i conti con un’esperienza molto più complessa ma altrettanto da giù di testa.


Il 22 marzo, come annunciato ufficialmente dalla software house Rovio, arriva il nuovo capitolo della fortunatissima saga.
Un successo da capogiro.

“Acchiappa la fionda, agguanta il volatile e colpisci il maiale” è diventato un vero e proprio fenomeno di marketing. Una “app” per smartphone che ha fatto girare milioni di euro di indotto, solo grazie a una strategia di gioco-rompicapo semplice ma brillante, e dalle sfumature anche complicate.


Ogni uccellino possiede diverse caratteristiche:
– i Red, fanno uno starnazzo pietoso ogni volta che salgono sulla fionda, e -mi rincresce dirlo- sono fra tutti i più inutili, in quanto non hanno nessuna abilità particolare.. se non quella di prendere delle vergognose craniate contro il muro..
– i Blu sono grandi come capocchie di spillo. A primo impatto sembrano più inutili dei primi, invece se toccati mentre sono in volo si triplicano magicamente. Tre cacarozzi volanti e abbastanza incazzati.
– gli Yellow, e qui arriva il bello.. areodinamici, a forma di Sofficini, sopracciglio alla Bergomi e con un’ ipotetica fiammella in zona cesarini, visto come prendono lo sbrivo, se toccati. Aumentano la velocità e partono per la retta tangente alla parabola, formando eventualmente un’ altra parabola.. cioè, ci sanno anche di trigonometria meglio di me ‘sti stronzi!!..
– gli White, ovvero i gallinacei. Hanno l’abilità di cagarti fuori un uovo che agisce esplodendo come una molotov se toccati in volo.. inoltre dopo aver cagato l’uovo-minicicciolo subiscono un’accelerazione diagonale verso l’alto, che può essere a sua volta utilizzata per distruggere o muovere elementi portanti della struttura.. hai capito il coccodè..!!

 

E poi ci sono i Green, uccelli-boomerang impazziti, gli Orange, I Big Red (..che alla fine sono coglioni come i Red solo che sono più grossi..) e via dicendo..

Insomma.. una fortuna, per questo gioco,  che diventerà ancora più interplanetaria.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CiakGames, Tutto quello che NON C'ENTRA UN CAZZO (Altro) e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...