Toh.. é tornato Johnnie To con Life Without Principle

Life Without Principle (locandina ITA)

Tutti dentro il dollaro nella locandina ITA un po' tamarra di Life Without Principle

Preparatevi a tutto.. anche a una vita senza regole.
Si approssima l’uscita in sala dell’ultima fatica del maestro
hongkonghese dell’action movie mondiale Johnnie To: é l’ora ‘Life
Without Principle’ (Dyut Ming Gam), un film senza troppa etica ma
sicuramente pieno di schizzi di sangue, pallottole e ironia.

Il film farà capolino a Venezia, entrando in concorso alla 68/ma
edizione del Festival del Cinema (31 agosto – 10 settembre).

“Viviamo in un mondo turbolento. Per sopravvivere, le persone non
hanno altra scelta che prendere parte al gioco. Non importa con quanto
impegno cerchino di seguire le regole; prima o poi una parte di loro
andrà persa” ha detto lo stesso To di questo film.

Johnnie To a Venezia

L'ultima volta di Johnnie al Festival di Venezia (in gran tiro.. eh Johnnie!)

Ma cosa ci toccherà affrontare nell’oscuro buio della sala cinematografica?
Eccovi qua alcune anticipazioni:
Il filo principale si snoda attraverso le peripezie di un’impiegata di
banca, promossa analista finanziaria, che si trova costretta a
piazzare fondi ad alto rischio ai suoi clienti per raggiungere gli
obiettivi di vendita assegnati. C’é poi la storia di un piccolo
malvivente che consulta gli indici di borsa, sperando di guadagnare
denaro facile per pagare la cauzione del compagno nei guai con la
legge.
E, infine, tra i protagonisti del film, c’é un onesto ispettore di
polizia, orgoglioso della sua stessa correttezza, che si trova nei
guai grossi quando la moglie paga un anticipo per un appartamento di
lusso che non si può permettere, e quando il padre morente vuole che
si occupi della giovane sorellastra che lui non sapeva di avere.
Insomma la storia di tre persone qualsiasi con un disperato bisogno di
denaro che si trovano, in tempi diversi, a poter attingere a una borsa
con cinque milioni di dollari rubati.  Cosa che li costringe a
prendere, in breve tempo, decisioni difficili fra bene e male. Life
Without Principle, prodotto e diretto da To e interpretato da Lau
Ching Wan, Richie Jen, Denise Ho, con la ‘guest star’ Terence Yin.

Johnni To

Il faccione simpatico di Johnnie To con cinepresa

Johnnie To non é nuovo a comparsate in salsa splatter al Lido di
Venezia: ricordiamo altre sue insuperabili opere in concorso come The
Mad Detective (2007), Exiled (2006, in Concorso alla 63. Mostra) e
Throw Down (2004, Fuori concorso alla 61/ma Mostra).

La direzione della fotografia del film è di Cheng Siu Keung, la
scenografia di Sukie Yip, il montaggio di David Richardson, la
sceneggiatura di Au Kin Yee e Wong King Fai.

Se volete una serata senza principi.. ‘Life Without Principle’ vi
aspetta in sala!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anteprime, Attualità, In breve, Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...