Italians don’t do it better (Che bella giornata review)

Innanzitutto mi permetto di consigliare un ritorno sul pianeta Terra a quelli di MyMovies, dove addirittura si esalta la (presunta) genialità di Luca Medici (In arte Checco Zalone) paragonandolo a  Clouseau e Mr Bean, e quasi lo santificano per una battuta del film che fa riferimento al best seller di Dan Brown “Angeli e Demoni”.

Trama:

Il film parla di Checco Zalone, un ragazzo che, falliti vari tentativi di entrare nell’arma dei Carabinieri, riesce a trovare un impiego come addetto alla security del duomo di Milano. Qui Conosce Farah, una ragazza araba che cerca di ingraziarselo per poter compiere indisturbata un attentato alla madonnina (e questo per vendicare la famiglia uccisa). Naturalmente l’ingenuo Checco Zalone abboccherà all’amo e sventerà l’attentato grazie a un mix di ignoranza e demenza allo stato puro.

Giudizio:

A mio avviso un film sopravvalutato: le battute e le situazioni comiche sono le stesse che Zelig e co. ci propinano da anni, tanto che durante il film riuscivo a completarmi nella testa la battuta prima di vederla finita sullo schermo… ASSURDO! La regia tende al metodo “fiction” più che a quello “cinematografico”, ed è noiosa e statica. I personaggi (come di norma accade nei film comici italiani degli ultimi anni) sono steriotipati e finti, incapaci di trasmettere realtà per colpa di una sceneggiatura mediocre e non fluida.

Cast:

Per quanto riguarda il cast direi che a parte Tullio Solenghi, Ivano Marescotti e Rocco Papaleo non ci sono grandi attori né famosi  né nuovi, infatti la recitazione è davvero uno dei maggiori punti deboli di un film che non fa certo gridare al “miracolo Italiano”.

Curiosità:

Una cosa carina del film è, forse, il cammeo di Caparezza che interpreta un musicista in tournè che deve un favore allo zio di Checco, e quindi viene obbligato a suonare a un matrimonio in paese.

In sintesi:

film poco divertente (salvo qualche rarissima scena), mal realizzato e troppo sopravvalutato, ammetto che comunque è meglio di quel che mi aspettassi, ma non ci siamo lo stesso.

Voto 3 su 10.

SiD

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Curiosità, In breve, Recensioni, Sondaggi, Svarioni mentali e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...