(500) giorni insieme non è affatto male: un grazie sentito al tipo spaccone del web, e grazie anche a Marc Webb!!!

Lui è cotto come un coglione, lei è una bastarda

Poco tempo fa (e ci mancherebbe, ciakmovie ha poco più di 3 settimane di vita) ho scritto un post su Spiderman 4, avete presente?? Quello del “walzer dei faccia da pirla“.

In quell’occasione parlai di Marc Webb (il regista di 500 giorni insieme, e di Spiderman4), definendolo come uno “sfigato” che in precedenza aveva diretto solo video musicali e un unico film (5oo giorni insieme appunto) che dal titolo non sembrava nemmeno un gran che.

Ebbene, nei giorni successivi (quel post ha avuto un’ottima visibilità, qualche centinaio di visite, 400 e anche più) un tipo spaccone del web mi ha scritto qualcosa (era una risposta libera al sondaggio, non un commento, percui non ho potuto pubblicarla) tipo che 500 giorni insieme era un film ben fatto e qualche altra cosa, della serie come mi permettevo io di giudicare, etc..

Qui si sono appena conosciuti: lei è una bastarda maledetta. Lui un po' coglione

In effetti, non avendo visto il film è quantomeno incauto dispacciare pareri non suffragati, chè le sensazioni dettate dall’impressione del titolo non sono certamente elementi sufficienti da permetterti di avanzare un qualsiasi tipo di parere.

Mi scuso quindi col tipo spaccone del web (che non so come si chiami perchè non si è firmato, direi) e soprattutto mi scuso con Marc Webb.

MI PIACE A BOTTA LA PAGINA FACEBOOK DI<br />
CIAKMOVIE.COM!!!

Scusa, Marc!! Tu che certamente leggerai quotidianamente ciakmovie (come ogni regista che si rispetti) sappi che mi scuso con te, e che sono davvero orgoglioso di quello che hai fatto, e cioè delle idee che hai avuto e di come -più in generale-hai diretto il film.

E’ bello, davvero bello. E ha molti elementi interessanti e senz’altro originali, fa riflettere e ci sono anche  parecchie scene che ti rimangono impresse.

Un film che parla un po’ al vissuto comune di ognuno di noi, e che per questo, perchè smuove determinate corde, può essere ascritto (in tranquillità) alla categoria dei film da vedere.

Secondo me è bravo, c'ha un po' la faccia da pirla però è bravo

Bravo Marc, scusa ancora, e bravo anche tu, amico spaccone del web, che senz’altro ci segui quotidianamente sulle pagine di ciakmovie.

Adesso ragazzi, mi tira il culo scrivere una recensione in piena regola, mi ci andrebbero invariabilmente dalle 4 alle 7 ore (più probabile 7), e adesso davvero non posso perchè devo andare avanti col racconto a puntate di Shirley.

Cmq ragazzi, guardatevi il film di Marc Webb (500 giorni insieme) e ringraziate anche voi il mitico spaccone del web.

Ho davanti a me un po’ di roba da scrivere.

Votate il sondaggio, per favore, siete scandalosi: dai dati in nostro possesso risulta che (nonostante le visite da record) un utente su 8 voti i sondaggi.

Questa cosa è davvero inquietante, quindi per favore, fate lo sforzo di un click, se proprio vi tira così il culo lasciare un commento (magari per insultarci).

Ragazzi, un commento vale più di mille click, insultateci, vi prego insultateci (gli insulti possono anche essere costruttivi) però vi prego, lasciate un bel commento.

Per 10 commenti siamo pure disposti a prenderci 100 insulti.

MI PIACE A BOTTA !!!

Su ragazzi, altrimenti mi metterò a insultarvi io, quotidianamente, fino a che non otterrò una vostra cazzo di risposta in merito.

Lui è cotto, lei una maledetta

Intanto buon proseguimento, a brevissimo la pubblicazione del II episodio del racconto breve (ma neanche tanto) “La Magia Nera”: Shirley e il bugigattolo della Stregona.

(su questo sondaggio potete esprimere fino a 6 voti in contemporanea)

Prima di votare il sondaggio clikkàte su “MI PIACE” e su “SUGGERISCI AGLI AMICI“ nella nostra MITICA PAGINA FACEBOOK!!!!(ricordatevi che se non venite reindirizzati subito alla pagina basta scrivere “ciakmovie” nella barra di ricerca e ci trovate subito), poi consigliateci agli amici e clikkàte su “mi piace”, per cortesia!!

ciakmovie.com(PAGINA UFFICIALE FACEBOOK)

MI PIACE A BOTTA !!!

Se avete già votato il sondaggio ora clikkàte su “MI PIACE” e su “SUGGERISCI AGLI AMICI“ nella nostra MITICA PAGINA FACEBOOK!!!!(ricordatevi che se non venite reindirizzati subito alla pagina basta scrivere “ciakmovie” nella barra di ricerca e ci trovate subito), poi consigliateci agli amici e clikkàte su “mi piace”, per cortesia!!

ciakmovie.com(PAGINA UFFICIALE FACEBOOK)

MI PIACE A BOTTA !!!

State tuned sulle pagine di ciakmovie.com, e ricordate:

MondoCinema è la finestra sul mondo del cinema

MondoCinema è solo su ciakmovie.com!!!

superbravo80

Questa voce è stata pubblicata in In breve e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a (500) giorni insieme non è affatto male: un grazie sentito al tipo spaccone del web, e grazie anche a Marc Webb!!!

  1. Lady Justice ha detto:

    Ha ragione il tipo spaccone del web, 500 giorni insieme è un film gradevole, però non esageriamo eh. Poteva essere molto brutto, invece si lascia guardare. Mi piacciono le recensioni informali, quindi approvo questo sito web. Bravo superbravo80!

    • superbravo80 ha detto:

      Grazie Lady Justice, anche il tuo sito non è niente male, gli ho dato un’occhiata e devo dire che scrivi bene, e che anche il tuo blog (proprio come ciakmovie) è molto fuori dalle righe (potremmo anche imbastire una sorta di collaborazione, se ti va, una cosa dove io pubblicizzo te e tu pubblicizzi me, o anche una vera e propria collaborazione).
      C’è sempre bisogno di penne intelligenti, gente che sa scrivere insomma, che non mette l’apostrofo in “qual è”, e che abbia anche un po’ di sale in zucca, tanto per intenderci.
      Se l’idea ti stuzzica puoi contattarmi quando vuoi -per gli errori ortografico-grammaticali vi rimando al mitico post di ciakmovie pubblicato quest’estate-:

      http://ciakmovie.com/2011/07/14/tutti-dicono-di-saper-scrivere-ma-e-proprio-cosi/

      Fa sempre piacere ricevere dei complimenti, in fin dei conti ci rompiamo letteralmente il culo per fare andare avanti ‘sto sito.. =)
      Lady Justice, lasciami dire che sei una grande, condivido molte delle tue recensioni (anche se non dovevi demolirmi così “Closer”, e nemmeno troppo esaltare quella cacata a spruzzo colossale de “I Guardiani del Destino”, e nemmanco “Habemus Papam”).

      Devo dire che Habemus Papam è un film geniale come impostazione, ma frivolo nella trattazione degli argomenti.

      Avremmo tutti sperato che lo psichiatra ateo Nanni ci desse prova della difficoltà di psicanalizzare Sua Santità, il fatto è che crea tante aspettative che poi non riesce a soddisfare, e il bello è che nemmeno ci prova.
      200 volte meglio il Caimano, tanto per citarne uno “recente”, quantomeno l’ultimo uscito prima di Habemus Papam.

      E invece come al solito per una trattazione psicanalitica un pelo più approfondita e molto, molto meglio orchestrata dobbiamo rifarci al mitico Woody, che -benchè ultimamente sia diventato un “nichilista” peggio che in Match Point- rimane sempre una pietra miliare imprescindibile, e un esempio per tutti, Nanni compreso.
      Per Woody “nichilista” mi riferisco a “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni”, film tanto amaro da far sembrare “leggero” persino Sogni e delitti, nonchè il già citato Match Point (amaro sempre, ma molto, molto più edulcorato di “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni”).

      Il Caimano invece è stato una specie di “capolavoro”, ammettiamolo (pur con tutte le cautele del caso, per questo lo virgolettiamo, che è meglio=)

      Lady Justice, digressioni a parte, se vuoi instaurare un proficuo e (lucroso??=) rapporto lavorativo vedi di contattarmi, si potrebbero fare delle cose insieme.
      Scusa se mi sono dilungato, e se mi sono permesso di dissentire su alcune tue impressioni.

      Alta fedeltà comunque spacca a botta, e Into The Wild è (a tutti gli effetti, e qui non ci sono dubbi, ma neanche di striscio) un vero e proprio ca-po-la-vo-ro.
      Interpretazioni e colonna sonora sono magistrali.
      E -non so se lo sapete- ma Sean Penn ha aspettato 10 anni prima di aggiudicarsi i diritti del romanzo “Nelle terre estreme” di Jon Krakauer, ed Emile Hirsch ha vissuto per due mesi davvero all’interno di una roulotte per calarsi in Christopher McCandless, il tizio che -per davvero- ha fatto quel che ha fatto, e le cui avventure sono state raccontate appunto prima nel romanzo di Krakauer e poi nel film di Sean Penn.

      Tra l’altro avete presente il vecchio??..Il vecchio (quello che Christopher McCandless ha davvero incontrato durante il suo pellegrinaggio) dopo averlo conosciuto (questo nella realtà, eh??..) ha venduto casa, ha comprato una roulotte e se ne è andato in giro per il mondo. Ma l’ha fatto per davvero, anche se nel film non viene raccontato.
      Doveva essere davvero un bel tipo, questo Cristopher McCandless..

      Il vecchio del film (Hal Holbrook nella parte di Ron, il veterano scontroso, che si è visto anche recentemente in “Come l’acqua per gli elefanti” dove interpreta l’alter ego anziano di quella gran faccia da pirla del tipo di Twilight) è stato anche candidato all’Oscar come miglior attore non protagonista (nel 2008) per la sua interpretazione davvero toccante.

      Tra l’altro in “Come l’acqua per gli elefanti” c’è anche quel mostro sacro di Christoph Waltz, che troviamo anche in “Carnage” (l’ottimo film di Roman Polański uscito nelle sale proprio in questi giorni) insieme a Kate Winslet e a Jodie Foster, oltre al bravo -ma proprio faccia da pirla- John C. Reilly.

      Quindi andatevelo a vedere, anche se credo che a brevissimo pubblicherò una recensione, (appena avrò il tempo, sono andato a vedermelo domenica scorsa=)

      Altra cosa, anche se non c’entra assolutamente un cazzo: avete presente Jack Black??
      (Lady Justice forse no, visto che lo ha definito uno degli attori “sconosciuti” di Altà fedeltà, anche se forse intendeva dire “degli allora sconosciuti”, anche se già lo avevamo visto, e -io almeno- lo conoscevo dai tempi di “Rollerblades, sulle ali del vento”(Airborne), regia di Rob Bowman (1993) -ossia dal suo secondo film- =)

      Beh, è stato scelto da Peter Jackson come attore in King Kong per via del fatto che le sue figlie avevano visto (e molto apprezzato, a quanto pare) School of Rock e gli hanno detto: “Papà, papà, ti prego, prendi Jack Black, prendi Jack Black, per il tuo film!!!”

      Lo so che non c’entra un cazzo, però è un aneddoto carino, da raccontare.

      Ciao a tutti, a Lady Justice e a tutti gli amici di ciakmovie.com !!!!!!

  2. Pingback: Lady Justice diventerà un’attiva collaboratrice di CiakMovie.com??.. | MondoCinema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...